La scienza dal giocattolaio

Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.
Davide Coero Borga, La scienza dal giocattolaio, Codice edizioni 2012.

Quanta fisica c’è in un tiro di Super Tele? Perché Ken è più ecologico di Barbie? Come funziona la chimica del Dolce forno? Coraggioso esperimento di Codice edizioni, La scienza dal giocattolaio è un libro da leggere e da scoprire grazie a un graphic design (di studio Bellissimo, il gruppo creativo di Luca Ballarini) suggestivo, originale, dissacrante. Un libro giocattolo, in cui le immagini si trasformano grazie a una magica gelatina rossa.

Tu sei solo un giocattolo!
Tu non sei il vero Buzz Lightyear,
sei un pupazzo meccanico.
Tu sei solo un balocco per bambini!

La scienza dal giocattolaio è un grande catalogo del giocattolo intelligente, dove ogni giocattolo ha una sua carta d’identità, una descrizione puntuale e, soprattutto, tutta la scienza di cui c’è bisogno per saziare l’affamata curiosità del bambino scienziato che avreste sempre sognato di essere, che siete diventati, che non avete mai sopportato.

Leggi le prime pagine del libro cliccando QUI.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+